Il driver

Il driver

CHI SONO
Eccomi qua, scrivo giusto due righe “ non sono molto bravo nel presentarmi “ per farmi conoscere e soprattutto farvi conoscere il mio progetto di vita che da ora in poi grazie al Vecio potrò realizzarlo , tutto questo, grazie hai 2 anni di ricerche e ha conoscere persone che già che lo stanno vivendo .
Mi chiamo Massimiliano ma preferisco farmi chiamare Max, sono nato nel lontano 1972 nel mese di Giugno e sono originario del Friuli Venezia Giulia ma da anni sono sempre in giro per lavoro o piacere , tornando sempre meno nelle mie zone , ormai mi sento un cittadino senza fissa dimora, anzi grazie a tutto questo mi definisco un Nomad Workin Digital .
Già dall’ età di 15 anni ho iniziato a viaggiare in solitaria, senza più fermarmi , di viaggi in Italia ed europa ne ho fatti parecchi con vari mezzi è in gran parte tutti vecchissimi ad eccezione di uno.
Ho iniziato con la mitica Vespa 50 per poi passare al 125 , in seguito hai 18 anni arriva la patente e con lei la prima macchina, una vecchia Ford Fiesta, poi un camper Fiat 238 la Fiat Panda 4×4 e poi il ritorno al manubrio, con uno scooter Zip 50, un quad 300 cc ed una Bici con rimorchio , tutto questo per arrivare hai giorni nostri ,dove grazie al Vecio posso iniziare un nuovo percorso di vita fatto di lavoro, viaggi ed esperienze.
Si amici un nuovo percorso di vita, quello di diventare un Fulltimers.
Per chi non conosce questo termine, sono tutte quelle persone che per svariati motivi decidono di vivere dentro un van o un camper, in rete troverete parecchie notizie al riguardo , in ogni caso queste persone per fare ciò generalmente sono in gran parte dei pensionati, ho di quelle che hanno la fortuna di avere una rendita ( vedi un eredità , una casa o terreno da affittare) , ma grazie al cielo anche noi persone normali abbiamo due alternative:
la prima e quella di seguire i lavori : dal proprio fino ad arrivare a quelli stagionali ,oppure,
la seconda è quella di sfruttare uno strumento potentissimo che si chiama Internet.
Si amici perché grazie lui abbiamo anche la possibilità di lavorare in qualsiasi parte del mondo, quindi un giorno mi sono detto, perché non farlo e far parte anche io di queste persone?
Partirei già avvantaggiato in quanto grazie alla mia professione di tecnico e videomarkers sono sempre in giro per l Italia e l Europa, vivendo molti mesi dell’ anno nei hotel , per pur bello che possa essere credetemi amici miei ha me fa tanta tristezza, quindi ecco il perché del Vecio nella mia vita, cosi potrò avere sempre con me le mie cose avere una casa e ufficio mobile fermandomi alla sera sempre in qualche bel posto da ammirare.
Mi auguro di riuscire in questo intento e condividere con voi le mie esperienze e se per caso ci incontrerete in giro fermatevi pure per un saluto.
Max & il Vecio

PS.Potete seguirmi oltre che dal blog su:
La pagina Facebook il Vecio van life
oppure il canale YouTube max18447

English version using the Google translator
WHO I AM
Here I am, I write just two lines “are not very good at present me” to let me know and above all to introduce you to my project of life that from now on thanks to Vecio I can make it happen, all this thanks you two years of research and learn people already who are experiencing.
My name is Massimiliano but I prefer to call me Max, I was born in 1972 in the month of June and are native to the Friuli Venezia Giulia region but for years are always traveling for work or pleasure, always coming back not in my area, now I feel a citizen without fixed abode, indeed thanks to all this I call myself a Digital Nomad Workin.
Already the ‘age of 15 I began to travel solo, without stopping, travel in Italy and europe I have many made by various means is mostly very old all except one.
I started with the legendary Vespa 50 before moving to 125, following over 18 years old get a driver’s license and with it the first car, an old Ford Fiesta, then a Fiat 238 camper Fiat Panda 4×4 and then the return to the handlebar, with a scooter Zip 50, a quad and a 300 cc bike with trailer, all of this to get you today, where thanks to Vecio I can start a new life path did work, travels and experiences.
You friends a new way of life, to become a Fulltimers.
For those unfamiliar with this term, are all those people who for various reasons choose to live in a van or motorhome, the net you will find many news about it, in any case these people to do what generally are mostly pensioners, I of those who are fortunate enough to have a pension (see an inheritance, a house or land to rent), but thank goodness we normal people we have two alternatives:
the first and to follow the work: from right until you get to those seasonal, or,
the second is to use a powerful tool called the Internet.
You friends with him because we also have the opportunity to work anywhere in the world, so one day I said to myself, why not do it and be a part of these people even I?
Would start already benefited because thanks to my technical profession and videomarkers are always around for Italy and Europe, experiencing many months of ‘years in the hotel, although nice to believe that it can be my friends makes me so sad, so here’s the because of Vecio in my life, so I can always have with me my things have a home and mobile office, stopping at all in some beautiful place to enjoy the evening.
I wish you success in this endeavor and to share with you my experiences and if by chance we meet around stop even for a greeting.
Max & the Vecio

PS.Potete follow me besides the blog on:
The Facebook page Vecio van life
or the YouTube channel max18447