Lago di Lecco: Mandello del Lario (LC)

      Nessun commento su Lago di Lecco: Mandello del Lario (LC)

Ciao a tutti! Ed eccoci di nuovo on the road. Max ha 5 gg liberi dal lavoro e abbiamo deciso di percorrere il lago di Lecco/ Como. Prima tappa: Mandello del Lario.

Abbiamo parcheggiato Junior in un parcheggio lungolago a Olcio, trovato per caso (coordinate: N 45° 56’ 22.78” E 09° 18’ 44.5”). L’app Park4night non ci segnalava nulla per la sosta libera. Abbiamo dormito bene e con un panorama da favola.

Mandello del Lario è una cittadina la cui altitudine varia dai 200 mt s.l.m. ai 2409 mt. Infatti ha un doppio paesaggio: lago da un lato e montagna dall’altro. Un contrasto bellissimo!

Ha una storia che parte addirittura dal II secolo d.c.

Noi abbiamo fatto un giretto solo in mattinata. Ci è piaciuto molto il ‘lungolago’ e il centro del paese con i suoi vicoli pittoreschi, casette di pietra e il porticciolo. Camminando lungo la riva si vedono delle insenature naturali che fanno da spiaggette.

Abbiamo letto che qui ci sono diverse chiese molto antiche, ma l’unica che abbiamo incontrato durante la nostra passeggiata è il Santuario della Beata Vergine del Fiume.

Da non perdere anche il museo Moto Guzzi dove sappiamo essere esposti pezzi unici delle moto costruite da Guzzi nella storia.

Segnaliamo anche un’area sosta camper a pagamento in paese. I ticket di €10/giorno per la sosta si acquistano presso il ristorante che c’è a fianco del parcheggio. L’area è completa di camper service con fontanella acqua perfettamente funzionante. Indirizzo: Via Giulio Cesare,3.

Dopo pranzo poi ci siamo rimessi in strada. Naturalmente seguirà il video sul nostro canale YouTube nelle prossime settimane.

Seguiteci anche su Facebook e Instagram. Grazie per il vostro seguito. Alla prossima destinazione! Ciao muli!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *