Il giro a Fano l’articolo

Eccolo come promesso due righe su Fano buona lettura

Ciao a tutti eccomi qui e dopo il video di Fano voglio darvi qualche notizia più dettagliata su l’area camper così non avrete difficoltà nel raggiungerla.

Allora come dicevo nel video l’ area e gratuita e si trova in un parcheggio comunale non custodito nei pressi del cimitero e del campo sportivo a pochi minuti dal centro storico di Fano.

Per arrivarci è molto semplice in quanto molto ben indicata in loco provenendo sia da nord che da sud dalla strada statale numero 16, in ogni caso per non mettervi in difficoltà nel caso non vedreste le indicazioni vi segnalo l’indirizzo e le coordinate da impostare sul vostro navigatore, oppure usare direttamente anche l app park4night con tanto di foto presenti.

Area camper di Fano

Viale Kennedy

Coordinate

lat. N43°50’ 45”

long E 13° 0’ 37”

COME ARRIVARE DALLA STADA STATALE NUM 16

Bene dopo avervi dato queste importanti indicazioni vi parlo su come mi sono trovato nei 5 giorni che mi sono fermato, allora l’area tiene abbastanza mezzi ed è bene illuminata, non è recintata ma tutti i servizi messi a disposizione dalla amministrazione comunale quali, il carico e scarico delle acque, l’ illuminazione notturna e i cassonetti per l ‘ immondizia con tanto di differenziata sono gratuiti, una bella parola per il nostro amato portafoglio.

Sicuramente appena arriverete presso l area verrete colpiti da alcune roulotte e camper un po’ vecchiotti parcheggiati creandovi forse un po’ di ansia pensando che ci sia brutta gente li dentro, ma tranquilli sono delle persone che vivono lì per svariati motivi ed in quei giorni di mia permanenza ho avuto modo di vederli e parlarci anche con uno di loro, sono persone che se ne stanno per le loro e tranquille e nulla fa pensare a qualcosa di negativo a restare li in sosta, ovviamente come dico sempre mai abbassare la guardia, in ogni modo le forze del ordine passano spesso.

L’AREA DI FANO CON IL SUO CARICO E SCARICO DELLE ACQUE

Bene, detto questo vi dico che l’area si trova in una posizione abbastanza vicina al centro storico che è tutto pedonale e con una passeggiata di 5 minuti ci si arriva, rimarrete sorpresi dalla bellezza della città con la sua ricca di storia che vedrete tramite i suoi monumenti e le sue piccole viuzze, mentre se invece volete godere del mare e del sole per arrivare alla spiaggia di sabbia ci si mette qualche minuto in più, vi dicevo di sabbia qualche secondo fa’ e si amici perché a Fano c’è ne sono di due tipi quella di sabbia e di sassi cosi può accontentare tutti i gusti.

ALCUNE PARTI DEL CENTRO E COME ARRIVARCI

LA SPIAGGIA DI SABBIA

LA SPIAGGIA DI SASSI

LA SPIAGGIA DI SABBIA SU COME ARRIVARCI

Bene amici altro sinceramente non saprei cosa raccontarvi in quanto l’ho già detto nel video che vi invito a vederlo se non l’avete già fatto, ma quello che posso consigliarvi e che se passate da quelle parti fermatevi almeno per una visita veloce, perché ne merita veramente la pena e con questo vi mando un saluto a tutti e al prossimo post.

Max & il Vecio.

Una visita a Mesola (Fe)

Ciao a tutti rieccoci con un nuovo post, oggi vi parlerò di un piccolo paesino di nome Mesola con 7000 abitanti circa nella provincia di Ferrara a ridosso della S.S. 309 la famosa strada Romea per capirci.

FOTO DA GOOGLE

Devo ammettere che tutte le volte che passo da queste parti per portarmi a sud del nostro bel paese mi aveva sempre incuriosito questo paesino, perché dalla strada si nota un piccolo castello o per lo meno tale ma ogni volta ero sempre di corsa e quindi la visita saltava, ma questa volta è diverso, in quanto dopo essere rientrato dalla Spagna per dei lavori che dovevo essere presente che poi purtroppo sono saltati mi sono ritrovato con un sacco di tempo libero da gestire e quindi via di nuovo con il Vecio alla scoperta di nuovi posti in direzione sud anche alla ricerca di nuovi spot dove poter far pratica con il kite e cavalcare le onde con il sup in assenza di vento.

Dopo qualche ora con il buio mi ritrovo nel area sosta ben segnalata sulla solita app che uso e dai cartelli stradali, arrivarci e stato un gioco da ragazzi, essendo anche in fuori stagione di camper o van nessuna traccia però sinceramente non mi sono preoccupato di questo anche perché tutto mi sembrava in ordine e vicino alle abitazioni, quindi la cosa non mi destava preoccupazione ed cosi è stato anche nella notte nonostante la Romea e li vicino con il suo traffico importante di auto e camion che transitano a qualsiasi ora del giorno e della notte, infatti dopo cena mi sono buttato subito a letto in un sonno ristoratore accompagnato dal suono della pioggia che batteva sul tetto del Vecio, una cosa che mi concilia ogni volta questa.

La mattina seguente dopo la colazione e prima della visita al paese mi giro attorno per scoprire l’ area, come dicevo prima arrivarci e semplicissimo ma un altro dato che posso darvi e che ci troviamo vicino al campo sportivo e di spazio c’è ne a sufficienza, l area si presenta bene e ben pulita, ho notato anche che si trovavano alcune colonnine per il carico dell’acqua e per la corrente a pagamento, ma va bene comunque anche perché il costo per 24 e di 5 euro ma si può spendere anche di meno, ovviamente per minor tempo, io sinceramente non ne ho avuto bisogno anche perché la batteria di servizi del Vecio e bella carica dopo tutto il sole preso in Spagna 😉, poi nel osservarmi attorno non riuscivo a trovare un area dedicato allo scarico delle acque ma poi spostandomi a meno di cento metri dal Vecio vicino a cassonetti della spazzatura sono riuscito a trovarlo con tanto di fontanella che purtroppo era chiusa, presumo causa ghiaccio, a prima di chiudere a parlare dell’area vorrei segnalarvi che i cassonetti della spazzatura non si potevano usare in quanto chiusi 😡😡😡.

Quindi posso dirvi con tranquillità che l’area e sicura quindi se vi capita di transitare fermatevi pure anche perché una visita al paese merita.

AREA camper di Mesola

E infatti veniamo alla visita di Mesola, il centro e vicino l area, ci avrò messo 4 minuti ad arrivaci e trovarsi in mezzo alla piazza e a dir il vero spettacolare, con la sua chiesa e il piccolo castello a fianco se cosi si può chiamare,

mentre mi giravo per ammirare quello che mi stava attorno ho notato un passaggio che portava dentro le mure

ed una volta dentro per qualche secondo ho avuto l’ impressione di tornare indietro nei anni, forse nei secoli per come era costruito tutto attorno e passeggiando sotto il grande portico

PORTICO i mie sensi si sono messi in moto, dapprima l’ immaginazione che vedeva gli artigiani che lavoravano nelle botteghe, la persone che passeggiavano, i cavalli con le carrozze oppure con carri di merce passare in mezzo il grande cortile, l olfatto che sentiva odori diversi a quelli che sono abituato a sentire e la vista che ammirava il tutto come fosse costruito e ben conservato, insomma un esperienza piacevolissima, Mesola mi ha veramente colpito.

Poi la mia passeggiata continua fuori dalle mure ritrovandomi nel piccolo paese, molto tranquillo con gente come dappertutto indaffarata a fare le proprie cose, magari con tempi diversi e meno stress di una grande città.

Una cosa che posso consigliarvi e a chi piace girare in bici a fianco del paese esiste una bella ciclabile anche ben segnalata con varie destinazioni a ridosso del fiume , magari un idea per la prossima primavera e quella di lasciare il camper come punto base nel parcheggio e buttarvi alla scoperta di questi territori ricchi di storia e perché no anche di sapori nei vari locali 😉.

FOTO CICLABILE

Per chiudere questo breve post lascio le coordinate per arrivarci per un eventuale visita e se siete un anche pò curiosi nel attesa vi consiglio di vedere il video che ho realizzato nel post precedente

Un saluto a tutti Max & il Vecio

Area camper di Mesola (Fe)

Via cesare laureati

44026 Mesola

Coordinate

Lat. N 44° 55’ 26”

Long E 12° 13’ 58”