Ma quanto costa vivere on the road?

      Nessun commento su Ma quanto costa vivere on the road?

Ciao a tutti oggi parleremo su una questione che in tanti mi avete posto nel ultimo periodo : ma quanto costa fare questo tipo di vita ?
Allora affrontare questo argomento e un casino anche perché non tutti siamo uguali sulla gestione delle nostre finanze, chi piace avere tutti i confort e quindi spende oppure gente che vuole spendere il minimo possibile , poco cambia, secondo me l’importante e viaggiare scoprire e godere delle bellezze che ci regalando i territori che passiamo o ci fermiamo.
Allora visto la curiosità di tanti ho creato una sorta di tabella con cinque parametri da prendere in considerazione per un preventivo di spesa, ma non prendetela alla lettera serve solo per avere dei parametri di base, poi qualcuno puo’ spendere di più o meno.
Allora ecco i cinque parametri che ho preso in considerazione
– Gasolio
– Spesa
– Camping / area sosta
– Bucato
– Varie

Per ogni voce a fatto i conti sulle 52 settimane ,mese e anno che alla fine posterò una tabella per avere un riferimento.

Gasolio
Questa e’ una del spese che variano molto,tutti abbiamo le nostre esigenze in fatto se macinare tanti km o meno, io mi sono posto un massimo di 25000 km annui , ma questo non deve essere un obbligo, perché se i posti che visito mi piacciono può essere che resti fermo anche per più giorni, quindi in questa maniera andrò a guadagnare qualche soldo , si amici parlo di guadagno perché ogni soldo risparmiato e un guadagno.
Quindi ora andiamo nel dettaglio di spesa, prendo anche come parametro che il Vecio fa 11,5 km/Lt e il costo medio del gasolio in Italia e di 1,40 euro nel periodo di Febbraio 2017.

Ecco qui numeri , sono importanti ma ricordate che possono cambiare in meglio come dicevo prima oppure potete viaggiare in paesi dove il costo del carburante e’ minore.

Bene ora passiamo ad altro argomento quello di dare benzina al nostro corpo per tenerci sani e forti: la nostra spesa.
Io ho tenuto come parametro una spesa di 50 € a settimana che con l’ esperienza maturata in questi anni ci si sta dentro tranquillamente.

Anche qui qualcuno potrà obiettare in quanto e’ impossibile stare dentro a questa cifra, ma vi dico che e’ possibilissimo, basta andare un po’ in giro nei supermercati per vedere i carrelli delle persone e capisci come non ci si può stare dentro a questo budget , ma voi volete cambiare vita e iniziarne questa, quindi qualche stupidata che ci propongono nei vari spot televisivi possiamo farne a meno, ah prima che mi dimentichi in questa voce mettiamoci anche qualche prodotto per l igiene personale e la pulizia del nostro mezzo, io in questo caso per risparmiare uso prodotti molto concentrati fatto con basi naturali ,dove anche se l inizio possono costare cari alla fine dei conti durano tanto e quindi il risparmio c’e’, ovviamente parlo anche di prodotti con una certa qualità’, magari un giorno faro’ un articolo di quanto mi costano nello specifico, vediamo.
Comunque ecco la mia spesa tipo:
Colazione
Latte- cioccolato – cereali – fette biscottate – marmellata – uova – frutta
Pranzo e cena
Pane – salumi- formaggio – pasta – riso – fagioli -verdura – minestre – carne- pollo –

Be’ come vedete non penso di restare a digiuno per fare questi pasti a questo budget.

Ok penso che stiamo andando bene nella spiegazione delle spese che si possono fare in questo mondo chiamato van life o fulltimers, ma ora andiamo a valutare un altro parametro quello della sosta.
Anche qui per scelta preferisco fare la sosta libera ma ho messo in preventivo di fermarmi nei We in delle strutture a pagamento che possono essere campeggi o area sosta, questo perche’: per il semplice motivo che una volta alla settimana ho da fare il bucato, usare un po’ di energia elettrica , usare un WI-Fi Free per i miei vari social oppure solamente per fare una doccia come dio comanda.
O poca esperienza in questo settore e sopratutto fatta in fuori stagione dove i prezzi sono inferiori a differenza di agosto, in ogni caso ho tenuto una media di 15 eu al giorno per persona, una piazzola e attacco elettrico che secondo me e’ un prezzo giusto.
Mia esperienza fatta in Italia dicembre 2016 camping 13,50 € al giorno con wifi e corrente
In Spagna dicembre 2016 camping 15 € al giorno con wifi e corrente.

Bene qui o poco da dire andiamo avanti con un altra voce quella del bucato, anche qui possiamo risparmiare qualche spicciolo lavando la roba a mano magari in qualche paese dove si trova qualche pozzo come si usava una volta oppure approfittare del camping, io in ogni caso per pigrizia e sopratutto per comodità ho imparato a usare le lavanderie self service possibilmente dove hanno già il detersivo incluso nel prezzo, in un ora lavo, asciugo e metto via tutto ben piegato così non serve neanche stirare.

Anche qui ho trovato vari prezzi ma la media per tutto potrebbe essere sui 8 € a settimana

 

Bene ed anche questa l abbiamo fatta, ora andiamo a parlare alla voce varie.
In questa sezione e molto discutibile perché ognuno ha il suo stile di vita e spese ma io non avendo:
– Vita sociale tipo andare a fare aperitivi, frequentare locali
– Comperarmi spesso vestiti o scarpe
– O altre spese con cose inutili perciò in questo parametro ho messo queste voci:
– Telefono Anche qui grazie ad internet e alle sue app per comunicare con i nostri cari le tariffe si sono abbassate un casino praticamente questa spesa puo’ essere anche nulla, ma sinceramente un minimo per una piccola ricarica ogni tanto ci vuole anche solamente per un eventuale emergenza.
– Una cena a settimana in locali modesti oppure magiare nei vari street food.
Una volta ogni tanto rinunciando alle cene posso destinare la spesa a qualche museo,qui sinceramente io non li frequento a meno che non sia qualcosa che mi interessi veramente perché preferisco capire come si vive sul posto la loro quotidianità.
in ogni caso ho messo un budget di 125 € mese.

Bene amici eccoci alla fine di questo post , come dicevo prima questi dati servono semplicemente per farvi un idea per quanto può costare vivere On The Road, sicuramente avrete notato che non ci sono le spese di gestione e manutenzione del mezzo in quanto anche qui i parametri sono molto variabili ma penso che un minimo di 150 euro al mese si possono aggiungere tranquillamente .
Bene spero di esservi stato d’ aiuto e sopratutto chiaro, che dirvi per chiudere ora avete dei parametri in mano e in base alle vostre possibilità o alla vostra professione potete valutare se iniziare anche voi un percorso di vita come questo, ed anche se c’è un costo vi garantisco che tutto vi torna indietro con gli interessi sotto forma di emozioni e scoperte.

un saluto a tutti Max & il Vecio

tramonto sul vecio

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *