Area di Cullera

Ciao a tutti, ecco un nuovo post sulle aree che ho sostato in Spagna quest’anno, oggi parliamo del area di sosta a Cullera una città a sud di Valencia (una quarantina di km circa), anzi a dire il vero non si tratta di un area vera e propria , ma di un grandissimo piazzale sterrato che si trova alla fine del bellissimo lungo mare, ogni anno si riempie sempre di più grazie al tam tam della rete, quest’ anno pensate qualche giorno prima del mio arrivo si contavano più di 200 mezzi, praticamente un piccolo paese.

Anche qui si trovavano mezzi di tutti i tipi e tasche, ma il massimo e stato vedere un tedesco che viveva dentro la sua Smart con tanto di rimorchio appresso, che dirvi: fantastico, cosa non si fa pur di vivere questo stile di vita, peccato solo che il personaggio non era proprio sociale, in quanto ben due volte gli ho fatto un cenno con la testa in segno di saluto e lui niente, sarebbe stato bello sapere la sua storia e di questa scelta.

Grazie al clima mite in quest’area si riempie di tanti Fulltimers, ma purtroppo quest’anno in qualche giornata un po di fresco c’è stato, e in ogni modo clima a parte, la città pur essendo pensata per il turismo estivo anche se in fuori stagione e ben attrezzata per tutto quello che può servire a noi viaggiatori on the road , pensate che addirittura per tre volte alla settimana nell’ area passano con un camioncino per il cambio delle bombole a gas.

Consegna a domicilio bombole a gas

Fantastici questi spagnoli si sono organizzati veramente bene, pensate che addirittura lo scorso anno arrivavano anche per la frutta e il pane, invece quest’anno sinceramente non li ho visti in quanto mi sono fermato solo per un giorno e mezzo ed ero sempre a zonzo, in ogni caso se non lo fanno più con una camminata di dieci minuti circa si ha tutto a portata di mano: supermercati, lavanderia, ristoranti, e per il WI-FI invece?
Bè per quello bisogna andare qualche centinaio di metri sul lungo mare dove si trova un fast food, magari fate come me,andavo lì, mi mangiavo un gelato al costo 1,79 EU e me ne stavo dentro al caldo navigando giusto il tempo dei saluti e a rispondere alle domande che arrivavano tramite i miei Social, non male per quel costo, oppure potete andare in altri locali della città chiedendo la password o alla biblioteca in centro, come facevo lo scorso anno assieme agli amici di Ormesulmondo senza spendere un centesimo, purtroppo non ricordo l indirizzo magari chiedetelo direttamente a loro oppure alla gente del posto. Ma torniamo a parlare dell’area che pur essendo così affollata ,l’ amministrazione comunale non ha pensato a noi con un impianto di carico e scarico delle acque, e quindi ?
E’ quindi bisogna farsi un km circa per una fontanella vicino alla rotonda dalla parte opposta del fiume in Carretera Nazaret-Oliva , dove riempire le proprie taniche, oppure andare nei vari market dove vendono i boccioni da 5 Lt a partire dai 60 cent circa in su.
Invece per quanto riguarda lo scarico si può combinare così: ho visto che ci sta un tombino con il segnale dei Fulltimers, una fascetta o spago attaccato, chi ne ha bisogno va li e lo apre scaricando le proprie acque, non so se la cosa sia molto regolare perché ho visto gente farlo solamente con le taniche e non con i propri mezzi, quindi per non dare troppo nel occhio consiglio di fare così anche voi per non incorrere in possibili sanzioni.
Comunque anche se non ci sono servizi e alla notte si è al buio in questa area si sta da diooo, pace e tranquillità , in fondo è questo che cerchiamo nei nostri viaggi , un lungomare molto ben curato pur essendo in fuori stagione dove fare delle bellissime passeggiate o foto, oppure stare solamente oziare vicino al proprio mezzo accarezzati dal sole e al clima mite, ma come vi dicevo prima quest’ anno un pò di fresco c’è stato, peccato ma alla natura non si comanda, in ogni caso è sempre più caldo che in Italia.

Per quanto riguarda il livello di sicurezza è buono, non ho notato niente di cui preoccuparsi, persino di notte quando si è totalmente al buio, il territorio è molto ben sorvegliato dalle forze dell’ordine infatti più volte della giornata li ho visti passare.
Come dicevo è già il secondo anno che mi fermo in questa area senza nessun tipo di problema, ma da voci che mi sono arrivate dicono che concedono tutta questa libertà solamente perché il campeggio che è in zona nel periodo di dicembre fino metà gennaio è chiuso, mi auguro che non sia così perché secondo me una buona parte di introiti Cullera ne perderebbe, anche noi abbiamo bisogno di servizi o di fare solo la spesa a contrario di chi pensa che chi ha un camper o un mezzo attrezzato non spende nulla nel luogo dove si ferma, io solo per farvi un esempio in un giorno e mezzo che mi sono fermato, quasi 100 EU se ne sono usciti per la spesa, lavanderia e il pieno di gasolio, pensate a tutti i camper che ci sono nel piazzale e a quanti soldi portano alla comunità, ma questa cosa è come in Italia: qualcuno non la vuole capire.

Il Vecio

In ogni caso campeggio o no le cose purtroppo quest’anno sono cambiate e molto probabilmente cambieranno in futuro ,perché ho trovato delle lamiere che delimitavano parti dell’area, forse nei prossimi mesi apriranno un cantiere e purtroppo anche questo pezzo di terra per la sosta libera sparirà, speriamo proprio di no, in quanto il posto secondo me ne vale veramente la pena per passare qualche giorno o settimana in relax alla scoperta del territorio e i suoi abitanti.

Penso di avervi detto tutto anche per questo post, vi mando un saluto e a presto
Max e il Vecio.

Area Cullera
In fondo alla Avinguda d’Enrique Chulio
Coordinate
39°09’26.66”N – 00°14’35.09”W

Area di sosta La Volta

Ciao a tutti questa volta vorrei parlare di un posto che normalmente non frequento in quanto preferisco fare la sosta libera , ma questo viaggio in Spagna ho un ospite importante nel Vecio: la mia mamma e quindi per forza di cose ho dovuto usufruire di un area sosta a pagamento.
Alla fine dovevamo fermaci tre notti, per poi proseguire a sud, ma alla fine ci siamo fermati per una settimana in quanto nella struttura ci siamo trovati veramente bene.

pranzo camping ok

relax a pranzo

L’area si trova più o meno a metà tra il paese di Benicarlo e Penisola posizionato in mezzo ai campi di carciofi ( mai visti così tanti in vita mia ) e alberi d’ arancio , infatti a trovarlo ho fatto un po di difficoltà ma alla fine girando un po l’ ho trovato comunque, come sempre in fondo vi lascio coordinate e indirizzo.

L’area si chiama La Volta e appena arrivati, senza nessuna prenotazione, abbiamo trovato ancora del posto, per fortuna, in quanto un’ora dopo circa ci stava un bel cartello con scritto su COMPLETO, siamo a fine dicembre e pensate a quante persone vivono on the road per la Spagna in questo periodo, incredibile, ovviamente gran parte delle persone erano pensionate che vengono a svernare per poche settimane o addirittura qualche mese, molti sono provenienti dal nord Europa: Inglesi, Olandesi,Tedeschi ed anche qualche Italiano.
Bene ora andiamo per ordine
Come arrivarci
Allora per arrivarci come dicevo ho avuto qualche difficoltà, quindi vi giro qualche indicazione almeno non perderete del tempo come me, io provenivo da Barcellona sulla strada N-340 ad un certo punto ho trovato indicazioni per Benicarlo .
Uscito ho seguito per il centro sulla Carretera de la Setaccino, poi dopo 2 km al massimo ho trovato una rotonda.
Li l’ho girata come per svoltare a sinistra proseguendo in direzione Benicarlo, anche qui circa per 2,5-3 km trovate un altra rotonda, attenzione troverete un autolavaggio self service sulla sinistra ,
Bene girate la rotonda come per entrare nel lavaggio e prendete la stretta strada sulla destra che trovate,andate avanti per 400 mt e sulla sinistra trovate l’ area, in ogni caso anche se la strada vi sembra stretta state tranquilli, ci passate comunque, ho visto camper di dimensioni notevoli e pullman transitare.

IL PERSONALE
Si e dimostrato molto gentile e disponibile in ogni occasione, parlavano bene l inglese anche se con me non è servito in quanto lo spagnolo non è molto difficile a capirlo
LA PULIZIA
Anche qui perfetta, sia nei vari locali che in tutta l’ area, ho visto in varie volte della giornata il loro personale al lavoro, fantastico direi.
L’AREA
Molto accogliente, nel loro sito dicono che possono ospitare fino a 70 mezzi anche di dimensioni notevoli, le piazzole sono belle e spaziose almeno in quella che secondo me e la parte vecchia, invece nella parte nuova tutti i mezzi visti erano molto attaccati fra loro, in ogni modo dove ero posizionato i mezzi grossi o mansardati non potevano arrivarci in quanto i viali erano stretti causa alberi.

area vecio ok area nuovaok

 

Nella struttura esiste un ristorante/bar che sinceramente non ho provato, un piccolo market aperto solo d’ estate, un servizio bombole, la piscina, un area giochi bimbi, un area per il carico e scarico delle acque e se avete dei cani sono ammessi.
Ci stanno anche i vari lavatoi per lavare i panni e piatti sia con acqua calda e fredda, anche le docce hanno l’ acqua calda addirittura gratuita, dico questo perché in altre aree bisogna pagarla a parte, ah prima che mi dimentichi volevo avvisarvi che l acqua calda e aperta solamente dalle 8 del mattino fino alle 20 della sera.
Poi per chiudere discorso bagni e docce anche se pur ben puliti li ho trovati un po vecchiotti, ma importante che siano puliti.
L‘unica cosa che forse per qualcuno potrebbe essere scomoda e che l’area è un po fuori mano, ma se si ha una bici, uno scooter o piace camminare il tutto e raggiungibile in pochissimo tempo , io per esempio a piedi per andare in spiaggia ci mettevo 12 minuti e a fare la spesa una ventina di minuti circa, per il centro di Peniscola invece è più distante ma li ci sono andato con il monopattino e ci sono delle bellissime piste ciclabili.

WI-FI
il servizio WI-FI è gratuito ma purtroppo nella posizione dove mi trovavo non prendevo, quindi dovevo spostarmi vicino l ‘antenna, ed anche lì per il fatto che l’ area era piena non sempre riuscivo a connettermi, poi nell’ultimo giorno c’era una giornata non ottimale, nuvolosa e molto fredda, per non stare nel Vecio mi sono portato vicino la piscina nell’ atrio del ristorante al caldo così ho potuto lavorare tranquillamente e il WI-FI prendeva da dioooooo.

Ogni tanto bisogna aggiornare i prori social
Ogni tanto bisogna aggiornare i prori social

COSTO
Bene eccoci qui alla cosa che più ci interessa a tutti in quanto va a toccare il nostro e sudato portafoglio, il costo per tutto questo:
Allora per 2 persone e mezzo il costo é di 7, 50 euro al giorno, mentre se si vuole la corrente si deve aggiungere 3 – 4 euro sempre al giorno in base alla potenza che desiderate.
Eccoci giunti al termine di questo post , come dicevo prima mi sono trovato bene, la zona è tranquilla con un bel lungo mare poco distante (circa 1 km ) per tante passeggiate almeno per questo periodo, vi ricordo che siamo a fine anno, secondo me merita una sosta e sicuramente quando passerò nuovamente in queste zone mi fermerò, il prezzo e più che onesto,almeno secondo i miei standard se devo andare in un camping o area sennò viva la sosta libera.
Bene penso di avervi detto tutto e se ho dimenticato qualcosa spero di esservi stato utile lo stesso con queste info.
Arrivederci al prossimo post ciao ciao dal Max & il Vecio

Il lungomare di Peniscola
Il lungomare di Peniscola

Area di sosta La Volta
via Camino de La Volta s/n° 12598 Penisola Castellon Spain
40°23’52.60” N – 0°24’11.19” E